Il 7 giugno 2015 si è tenuta presso il castello di Corigliano Calabro la XXIX edizione del concorso letterario “Maria Gaetana Geraci”.

Pubblico di seguito le tracce indette per il concorso e le valutazioni della commissione degli elaborati vincenti.

Le tracce

Traccia partecipanti delle classi Terze delle scuole secondarie di I Grado

Di particolare significato è il consenso e la simpatia che i giovani manifestano verso Papa Francesco: il “Papa della Gente”, capace di entrare con grande naturalezza e fiducia piena nel cuore delle persone, insomma un Papa innovativo fin da subito. Immagina di ritrovarti di fronte a questa eccezionale figura per conoscerla in fondo e raccontare le emozioni provate.

Traccia partecipanti delle classi Quinte delle scuole secondarie di II Grado

E’ di eccezionale rilievo quando il papa invita i giovani(ma la società tutta) ad essere più responsabile per il bene comune, sembra “rivoluzionario” quando dovrebbe costituire normalità.  Nel mondo complesso degli adulti è questo un segno di notevole forza. Purtroppo l’etica ed il vero senso della giustizia, l’equità, il rispetto per gli altri, il senso della comunità non sembrano essere più il polinomio intrinseco dei popoli. Papa Francesco è dunque una figura rivoluzionaria nel mondo ecclesiastico e non solo. Descrivi la personalità di questo pontefice, evidenziando gli elementi di innovazione e di rottura con il passato.

Gli elaborati dei vincitori e le valutazioni della commissione


sassanelli-emanuela

Vincitore Classi Terze delle scuole secondarie di I Grado

Sassanelli Emanuela – I.C. Erodoto 3°D

Valutazione della commissione:

Con un felice e naturale richiamo ai valori e ai miti laici dell’esistenza, la candidata, con particolare sensibilità, propria del suo stato di adolescente, analizza con sicurezza e forza il  ruolo e l’azione luminosa che un Pontefice moderno esercita sui giovani e sui “poveri” del mondo.

Leggi l’elaborato di Emanuela


davide-perfetto

3° Classificato Classi Quinte delle scuole secondarie di II Grado

Perfetto Salvatore Davide – Liceo Scientifico Rossano

Valutazione della commissione:

Nel cogliere dal profondo la condizione di crisi in cui versa la società di oggi, il lavoro del  candidato esamina con maturità, ammirevole in un giovane di oggi, la spinta innovativa, coraggiosa,  riformatrice, moralizzatrice e contro­-tendenza  che colloca Papa Francesco come artefice di un mutamento storico.

Leggi l’elaborato di Salvatore


deluca-pietro

2° Classificato Classi Quinte delle scuole secondarie di II Grado

Deluca Pietro – Liceo Classico “San Nilo” Rossano

Valutazione della commissione:

Sorretto da maturità culturale e da studi di rilievo condotti con particolare diligenza, il  candidato affronta la fragilità della condizione umana e le sue conseguenze più negative e corrotte,  per assegnare al Pontefice di Roma uno spessore e una funzione che lo annoverano in quel mondo di eroi  capaci di dare senso concreto alle speranze degli uomini.

Leggi l’elaborato di Pietro


damico-francesco

1° Classificato Classi Quinte delle scuole secondarie di II Grado

Damico Francesco – Liceo Classico San Demetrio Corone

Valutazione della commissione:

E’ degno di particolare consenso ed ammirazione il lavoro del candidato per la sua organicità, il suo spessore e la profondità corretta delle sue argomentazioni. Dopo un’analisi puntuale e sorprendente, a volte persino carente in studi più sicuri, assegna al pontefice non solo quel ruolo riformatore e  forse rivoluzionario che la società e il mondo dei mass­media  gli attribuiscono, ma anche la capacità di un’aria nuova che con profonda delicatezza mette in  subbuglio la cultura laica.

Leggi l’elaborato di Francesco


Per saperne di più sulla XXIX edizione de concorso letterario “Maria Gaetana Geraci” clicca qui.

Per vedere il video e le foto della serata, clicca qui.

Commenti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Grazie per lasciare il tuo commento all´articolo. I commenti sono sottoposti a moderazione e potrebbe passare qualche minuto prima che tu possa vedere il tuo commento. Lasciando un commento acconsenti al trattamento dei dati personali.

*
*